Bruce Willis e la causa alla Apple: la moglie smentisce via Twitter

E' bastato un tweet della moglie di Bruce Willis, la trentaquattrenne modella e attrice americana Emma Heming, per smontare l'ipotesi che il popolarissimo attore hollywoodiano possa far causa alla Apple per assicurarsi la possibilità di lasciare in eredità alle tre figlie la library di file musicali acquistati su iTunes e conservati su pc e iPod.  



Nel messaggio postato via Twitter (in risposta a un "follower" che le aveva suggerito di spiegare al marito che per aggirare il problema era sufficiente lasciare alle figlie login e password di accesso all'account personale su iTunes), la Heming sostiene che la storia - diffusa ieri dal Daily Mail britannico e da altre testate giornalistiche - è priva di fondamento. Secondo il Mail, Willis e i suoi legali avrebbero valutato la possibilità di chiamare in giudizio il colosso di Cupertino dopo avere appurato che i contratti che iTunes e altri negozi digitali propongono ai clienti implicano una sorta di "prestito"  concesso in virtù di una licenza a tempo indeterminato e non un acquisto/trasferimento di proprietà vero e proprio degli album e delle canzoni scaricate a pagamento. La questione tocca un nervo scoperto nei rapporti tra distributori e consumatori di musica (ma anche libri e film) in formato digitale, e in cinque stati Usa ha già dato origine a vertenze legali tuttora in corso.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.