NEWS   |   Classifiche / 03/09/2012

Classifiche UK, vola al comando la nuova Rita Ora

Classifiche UK, vola al comando la nuova Rita Ora

Rita Ora, cantante britannica di etnia kosovaro-albanese, vero nome Rita Sahatçiu, vola al primo posto della nuova classifica britannica con il suo album d'esordio intitolato "Ora". Il disco della protégée di Jay-Z è stato ovviamente aiutato nell'impresa dal numero 1 ottenuto da Rita due settimane fa col singolo "How we do (party)". "Ora" è nato anche grazie al contributo di Drake, Chase & Status, will.i.am, The-Dream, Stargate e Fraser T Smith. Rita ha detto: "Ho avuto una fortuna sfacciata a poter lavorare con tutta questa gente incredibile, e ci siamo anche divertiti un sacco". "Our version of events" di Emeli Sandé, 29 settimane in chart, scende al numero 2 mentre debutta al 3 "My head is an animal" degli islandesi Of Monsters & Men. L'album del gruppo era stato pubblicato quasi un anno fa nel loro Paese ma è arrivato solamente adesso in Europa e Nordamerica. Il sestetto di Garður intanto sale nella classifica dei singoli con "Little talks" che dal numero 35 è passato al 21 ed ora al 12. Nuovo il numero 1, nuovo il numero 3 e nuovo anche il 4, dove entra "Dead in the boot"
degli Elbow, collezione di lati B e rarità. "Fall to grace" di Paloma Faith scende dal 2 al 5, sulla sesta tacca c'è "El camino" dei Black Keys, al 7 "Ill manors" di Plan B, all'8 risale "Some nights" dei fun, in nona posizione, con 51 settimane di presenza, ecco "+" di Ed Sheeran, chiude "Talk that talk" di Rihanna. "Havoc and bright lights" di Alanis Morissette debutta sul dodicesimo gradino, "21" di Adele è ancora in Top 20 dopo 84 settimane, brucia le tappe "Top room at the zoo" di Lucy Spraggan (21enne di Canterbury che emerge da uno stagno acoustic, folk ed hip-hop) che schizza dal 127 al 22.
Consulta qui la classifica UK di questa settimana.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi