Comunicato Stampa: Alessandro Safina presenta 'Insieme a te'

Comunicato Stampa: Alessandro Safina presenta 'Insieme a te'
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ALESSANDRO SAFINA
52° Festival di Sanremo
“DEL PERDUTO AMORE”

Tenori e soprano prestati al pop …musica lirica che entra in contatto con la musica leggera….musica pop che si dà “arie” da opera lirica…se ne sono dette molte, forse troppe su questo genere che avvicina due mondi che in passato erano in effetti la stessa cosa. Ce lo ricorda lo stesso ALESSANDRO SAFINA: “Non dimentichiamo che i cantanti lirici erano le popstar di un genere che non era d’élite, lontano dalla musica classica, dalla musica colta. Esattamente come i cantanti di musica leggera di oggi”. Con questo spirito e con molta semplicità, l’artista senese - che in Francia, Olanda, Sud America e Asia è già da due anni una star alla pari dei più blasonati nomi della scena internazionale - salirà sul palcoscenico di Sanremo per farsi definitivamente conoscere dai suoi connazionali che finora, a causa dei suoi numerosi impegni internazionali, non lo hanno ancora potuto vedere ed apprezzare. Pur consapevole di doversi proporre con modestia, Alessandro Safina è allo stesso tempo determinato ad uscire per sempre da una condizione di “nemo propheta in patria”.“Mi presenterò con umiltà”, dice Alessandro, “con rispetto ed educazione ma mantenendo la mia sicurezza personale dovuta a tanti anni di esperienza”.
La presenza di Alessandro Safina con la sua canzone dirà forse una parola definitiva sul falso problema pop opera, opera pop, lirica non lirica, ecc.: “DEL PERDUTO AMORE”, scritta da Maurizio Fabrizio e Guido Morra con la produzione artistica di Giancarlo Lucariello, è una canzone assoluta, di obiettiva e sublime bellezza, che non lascia spazio ai successivi dibattiti su come e dove va collocata. Va oltre. E’ una imponente romanza che ha già la solennità di un classico, ma non ne riproduce minimamente le pesantezze retoriche, i barocchismi; piuttosto ha, in alcuni momenti, la scarna leggerezza poetica di certa canzone d’autore francese e il senso dello struggimento, del “mal d’amore” di un Brel o di un Brassens.
Insomma è un capolavoro da pelle d’oca, tanto per dirla subito, e la voce di Alessandro Safina è più che mai “quello strumento speciale che è dentro di te e che non hai bisogno di trasportare”, come si limita a definire il suo dono naturale scoperto quando aveva appena nove anni.
Questi ultimi mesi sono stati caratterizzati da grandi soddisfazioni artistiche e dall’allargamento della popolarità di Safina nel mondo. Il suo album “INSIEME A TE”, già pubblicato in 38 paesi, di nuovo sul mercato italiano l’8 marzo in una nuova edizione estesa a 15 brani, ha superato il milione di copie in Europa (tre volte platino nella sola Olanda) e ha venduto negli Stati Uniti - all’indomani della messa in onda del concerto “Una Voce per l’America” tenuto nel Teatro Greco di Taormina lo scorso settembre e ripreso dal network PBS - l’incoraggiante cifra di 200.000 copie. Trionfale è stata inoltre la tournée in Sudamerica nell’estate 2001. La prossima meta è il mercato inglese dove è prevista una massiccia operazione di lancio promozionale in primavera. Ma sicuramente la sua partecipazione alla colonna sonora del film “Moulin Rouge” con Nicole Kidman e Ewan Mc Gregor ha dato la misura di quanto il nome di Alessandro Safina sia entrato nei principali circuiti della musica internazionale: è stato infatti lo stesso regista Baz Luhrmann a sceglierlo pensando di affidargli la riproposta, in duetto con Mc Gregor, del classico di Elton John “Your Song”. Sogno nel cassetto ? “Un duetto con Bono o con Barbara Streisand. Non sarebbe male, no ?”

ALESSANDRO SAFINA
“INSIEME A TE” – CD
Emissione 8 marzo 2002

Si tratta di nuova edizione, estesa a 15 brani per 71 minuti di musica, dell’album già pubblicato dalla BMG – con lo stesso titolo – lo scorso inverno. Un ‘repackaging’ reso sicuramente necessario dalla presenza del brano “DEL PERDUTO AMORE” (scritto da M. Fabrizio e G. Morra) presentato alla 52° edizione del Festival di Sanremo, ma anche dall’esigenza di sottolineare lo status internazionale dell’artista. “INSIEME A TE” edizione 2002, che ha anche una nuova copertina, vede infatti l’inserimento del duetto con Chrissie Hynde dei Pretenders “WE’LL BE TOGETHER” (versione inglese di “Aria e memoria” pure presente nell’album), e del tema “MUSIC OF THE NIGHT” da “The Phantom of the Opera” di Andrew Lloyd Webber, brano espressamente richiesto dal mercato inglese che vede in Alessandro Safina un ideale, e probabilmente futuro, interprete di musical. Completa la nuova scaletta la canzone“ARRIVEDERCI AMERICA”, nata sempre dal binomio Musumarra/Pintus, anche autori di “Luna” (il primo splendido singolo che ha veicolato in tutta Europa l’album portandolo a superare il milione di copie - tre volte disco di platino in Olanda) “Il mirto e la rosa”, “Sarò con te”, “Il profumo del cielo”, “Diva mea”, la stessa “Aria e memoria”. Sicuramente da citare nuovamente è poi il brano “Stu bbene”, esempio di moderna canzone napoletana scritta da Patrizio Trampetti (ex Nuova Compagnia di Canto Popolare) che l’interpretazione di Alessandro rende un capolavoro senza tempo.
Prodotto da Eric Ghenassia e Romano Musumarra, “INSIEME A TE” è l’album che, in questa ricca riedizione, segnerà la definitiva consacrazione di Alessandro Safina sul pubblico italiano. Un progetto discografico nato sulla base di una precisa idea – la definizione di un genere in grado di conciliare desiderio di classicità e linguaggi musicali di derivazione pop – e che nel tempo ha preso strade davvero sorprendenti soprattutto per merito di una voce semplicemente unica.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.