Elvis e Eagles mettono appetito, i Prodigy lo fanno passare

Elvis e Eagles mettono appetito, i Prodigy lo fanno passare

Ogni tanto arrivano notizie che cominciano con "Un gruppo di scienziati ha scoperto che.

" e sollevano un velo su ricerche scientifiche del tutto imprevedibili. Ebbene, un gruppo di scienziati australiani ha scoperto che nei ristoranti, il modo più efficace per liberare i tavoli dai clienti che si trattengono un po' troppo a lungo a chiacchierare dopo il caffé, è quello di mettere su musica dei Prodigy. Viceversa, Elvis Presley e gli Eagles sono una garanzia di conto salato: pare che incoraggino la gente a mangiare, e a ordinare cose un po' più costose. Quando invece il locale è semivuoto e può essere utile trattenere i clienti seduti per far vedere a chi è fuori che dentro c'è gente contenta, allora si deve fare ricorso a George Michael ed Elton John. Ha spiegato il professor Charles Areni: «Se la musica ha un tempo lento e un respiro "popolare", può ridurre l'ansia e anche mutare la percezione temporale. La gente non si accorge più di quanto tempo è rimasta seduta. Abbiamo verificato anche che gli Eagles sono tra i preferiti nelle sale d'aspetto di medici e dentisti». .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.