Comunicato Stampa: Jack The Sound #5 al C.S. Leoncavallo

Comunicato Stampa: Jack The Sound #5 al C.S. Leoncavallo
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SABATO 23 FEBBRAIO al C.S LEONCAVALLO

JACK THE SOUND # 5

QUINTO APPUNTAMENTO CON LA ONE NIGHT DI MUSICA ELETTRONICA, QUESTA NOTTE L’OSPITE PRINCIPALE E’ KEN ISHII CON LA SUA JAPAN TECHNO, INOLTRE, LELE SACCHI, CATFOOD, AGATHA CREW, DRIVE, DJ MACI, VITO WAR E CON IL CINEMA INDIPENDENTE DEL PROGETTO SUBMOVIE

Ci risiamo, il mese sta per terminare, e, come dal 27 ottobre, l’ultimo sabato di ogni mese è tutto dedicato alla musica elettronica e alla serata “Jack The Sound”.
E’ la quinta serata che ha come rappresentante questo piccolo omino immaginario da un occhio solo che ama divertirsi al ritmo della migliore musica elettronica.
Ritorna quindi Jack The Sound, una scommessa musicale nella nebbia dell’intrattenimento milanese, un modo per riaffermare le potenzialità di un settore come quello della club culture che in Italia è ingiustamente sottovalutata a favore dei più “commerciali” suoni del cantautorato commerciale nazionale. Una nottata che non vuole essere solo puro divertimento ma anche veicolo di nuovi modi di intendere la notte, con un occhio di riguardo all’accesso al divertimento e alla libera espressione e circolazione della culture.
Anche questa sera una star di livello internazionale che affiancherà i resident djs che ogni mese animano cinque spazi del C.S Leoncavallo
Di seguito sala per sala tutte le proposte per ogni gusto musicale, dai suoni in cassa dritta della house-music ai ritmi spezzati del breakbeat.

HOUSE MAIN ROOM con KEN ISHII

L’House Main Room (o più semplicemente il “capannone”) è la sala più grande, e la consolle del dj è posta all’interno di un vero ring da boxers. Un’ottima presenza scenica supportata anche dai visual di GGT, ovvero Gigi Tarantola, del team di sperimentazione audiovisiva Sun Wu Kung. Con questo “contorno” si esibiranno in apertura, dj Maci, a seguire il resident deejay per la sezione house Lele Sacchi e il grande ospite di questa serata, direttamente dal Giappone, Ken Ishii.
E’ di Tokio e fin dai primi anni ’90 assimila l’arte del djing, nel 1993 esce il suo primo singolo “Garden On The Palm” che lo proietta al numero 1 delle classifiche techno. Tra il 1995 e il 1998 si afferma sia in patria (dove la scena di musica elettronica è da anni epicentro musicale e commerciale) che all’estero e nel 1998 viene chiamato a comporre l’inno di apertura e di chiusura delle Olimpiadi di Nagano. Negli ultimi tre anni si afferma completamente sulla scena tech-house internazionale, collaborando con vari altri artisti come dj Spooky, Mike Ladd e Talvin Singh. Ken Ishii è un dj talmente affermato che negli ultimi mesi oltre a essere resident dj nel tempio della techno, il Twilo di New York, ha partecipato a festival alternativi come il Reading Festival e il Transmusicales.
Un dj set infuocato, tra house old school e techno influenzata da sonorità orientali.
Prima di Ken Ishii suoneranno dj Maci e Lele Sacchi. Dj Maci è resident dj della serata Climax al C.s Pergola Tribe, musicista che ama le sperimentazioni musicali su ritmi tech-micro house ed electro.
Lele Sacchi è uno dei migliori dj europei, ha diverse residenze nei migliori locali italiani, ha da poco fondato una etichetta esclusivamente house la Soundplant Rec. con la quale ha fatto uscire il suo disco “House Emotions”.

AGATHA BREAK ROOM

L’Agatha Break Room, lo dice già il nome, è la stanza di Andrea Lai e Riccardo Petitti, I due djs della crew Agatha. Da parecchi anni fomentano la club culture in ogni angolo d’Italia e d’Europa, per loro è una scommessa portare i ritmi spezzati del breakbeat in diversi luoghi, siano essi centri sociali (sono i promotori, da 5 anni, delle serate “Agatha” al C.s Brancaleone di Roma) o grandi club italiani. Musicalmente vantano remix per Assalti Frontali e Avion Travel e hanno partecipato al primo tour di dj in Italia, il B Side-Agatha Tour, organizzato da X-Hop2000, prima agenzia in Italia che promuove dj italiani, che quest’estate ha girato in lungo e in largo la penisola. In apertura di serata si esibirà il duo Pandaj e Ailén uniti nel progetto Catfood. Ovvero un dj set che spazia dall’abstract hip-hop a sonorità rock il tutte miscelate da Pandaj, dj e produttore milanese, e Ailén, anche lei dj e giornalista musicale.

DRUM ‘N’ BASS ROOM

Dopo la grande serata del 26 gennaio con Storm, Frip Suonowear presenta la Drive Crew, i residenti in Jack The Sound per la sezione d’n’b. ovvero dj Em, G Moody, Twinhead, Delroy e Roshee. Sicuramente è la sala che ha coinvolto di più il pubblico accorso nelle serate precedenti, questi cinque dj si alternano alla consolle sparando veri e propri killer floor che riescono a scatenare nelle danze tutti i presenti.

CHILL-OUT ZONE

Come negli scorsi appuntamenti, anche questa notte ci sarà una zona di decompressione per riposare le membra e godersi ottima musica chill-out selezionata, questa notte, da dj Steve D. Anch’egli storico intrattenitore delle notti milanesi, appassionato di diversi generi musicali, questa sera proporrà un miscuglio di nu jazz, deep electronics, micro house e lounge.

REGGAE ZONE

Assente nella serata Jack The Sound scorsa, ritorna nella propria casa, il Baretto, il più noto ed affermato dj milanese di reggae-music: Vito War. Storico intrattenitore del reggae, ha una propria conduzione settimanale a Radio Popolare con il programma “Reggae Radio Station”, e i suoi dj set sono delle vere e proprie dance hall in stile giamaicano, selezioni che variano dal reggae classico anni ’60-’70 al ragga che negli ultimi anni sta spopolando nell’isola caraibica.

Cinque proposte musicali per cinque generi diversi, tutti nel nome della club culture. Oltre ai diversi dj set, prima dell’esibizione di Ken Ishii e Lele Sacchi, ci sarà un nuovo appuntamento con il progetto Submovie, progetto redatto da alcuni cineasti indipendenti del Leoncavallo. Nell’House Main Room saranno presentati due mediometraggi sui fatti del G8 di Genova, il primo “I disobbedienti di Genova” della durata di 53 minuti e diretto da Fabio Pelagalli, il secondo “Il luogo comune” della durata di 37 minuti e diretto da Max Franceschini.

Inizio serata h. 23.00
ingresso con sottoscrizione
Informazioni al pubblico: C.S. Leoncavallo - Via Watteau 7 Milano
Tel. 02 6705185 - csleo@tin.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.