Caso Napster, cade l'ipotesi di compromesso extragiudiziale

Caso Napster, cade l'ipotesi di compromesso extragiudiziale
E' una storia apparentemente senza fine, quella che vede confrontarsi in tribunale il sito creato da Shawn Fanning e l'industria discografica americana. Scaduto martedì scorso, 19 febbraio, il tempo concesso alle parti dal giudice Marilyn Hall Patel per arrivare ad un accordo extragiudiziale, la vertenza riprende ora il suo normale iter procedurale con tempi e lungaggini da giustizia italiana.
L'amministratore delegato di Napster, Konrad Hilbers, continua a dichiararsi ottimista sulle possibilità di coinvolgere le major nel nuovo (e continuamente dilazionato) servizio di downloading a pagamento che il sito Web californiano annuncia ormai da mesi (vedi news): ma dal canto loro le case discografiche non mostrano alcuna intenzione di ritirare la mozione con la quale richiedono il riconoscimento in giudizio della violazione dei loro copyright musicali e una condanna della società californiana al risarcimento dei danni.
La causa intentata dalle major e della loro associazione di categoria RIAA nei riguardi di Napster risale ormai a tre anni fa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.