Radio Vaticana prosciolta, Radio Onda Rossa oscurata

Radio Vaticana prosciolta, Radio Onda Rossa oscurata
Radio Vaticana non sarà processata: è questa la decisione presa dal Tribunale di Roma sulla vicenda delle onde elettromagnetiche nocive emesse dall’emittente della Chiesa. La Radio è stata considerata uno dei beni dello Stato Pontificio e come tale gode, dal punto di vista giuridico, del principio dell’extraterritorialità. Sono stati quindi applicati alla lettera i Patti Lateranensi secondo i quali, in caso di reato, gli organi della Chiesa non possono essere giudicati dalla magistratura italiana. Le famiglie delle presunte vittime delle onde elettromagnetiche hanno protestato a gran voce unendosi ai militanti di Legambiente e di altri Comitati nati per tutelare la salute dei cittadini.
Tempi duri anche per Radio Onda Rossa. Il ministero delle Comunicazioni ha annunciato il suo oscuramento: la radio manterrà comunque il diritto alla concessione, anche se dovrà abbandonare la frequenza 87,900 Mhz. (Fonte: La Repubblica, Il Giorno, Il Corriere della Sera, La Stampa)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.