Joe Strummer, tornano in vendita (in versione ampliata) gli ultimi due album

Joe Strummer, tornano in vendita (in versione ampliata) gli ultimi due album

In attesa che il prossimo 22 dicembre si commemori il decimo anniversario della scomparsa di Joe Strummer (che lo scorso martedì, 21 agosto, avrebbe compiuto sessant'anni), la discografia si sta attivando per riportare all'attenzione del pubblico gli album registrati dal cantante e chitarrista: i primi due lavori a tornare sul mercato - il prossimo 26 settembre - saranno gli ultimi due dischi che il già leader dei Clash diede alle stampe nella sua carriera da solista, "Global a go-go" del 2001 e il postumo "Streetcore" del 2003.

Entrambi registrati con i Mescaleros, gli album raggiungeranno i negozi sotto forma sia di Cd che di vinile: alla tracklist classica di "Global a go-go" si aggiungerà, nella ristampa, una versione live di "Bindee bhagee", mentre nella scaletta della ripubblicazione di "Streetcore" saranno presenti - oltre ai brani registrati in studio, versioni dal vivo delle cover di "The harder they come" (classico reggae di Jimmy Cliff già b-side di "Coma girl"), "Rudi, a message to you" degli Specials (sempre da "Come girl") e "Blitzkreig bop" dei Ramones (da "Coma girl"), oltre che ad una live di "Yalla yalla" (da "Come girl") e "Armagideon time" (lato b del singolo di "Redemption song"), "Pressure drop" (sempre da "Redemption song") e "Junco partner" (dalla compilation "Give em the boot IV" della Hellcat Records).



Contenuto non disponibile


Oltre alla sua produzione coi Clash, Strummer, nel corso della sua carriera, ha registrato un album con i 101ers, "Elgin avenue breakdown", nel 1975 (ma pubblicato solo nell'81). Dopo lo scioglimento della sua band più famosa, l'artista - oltre a singoli brani inseriti in colonne sonore e cameo in dischi di colleghi - diede alle stampe "Earthquake weather", nel 1989, coi Latino Rockabilly War, e "Rock art and the X-ray style", 1999, prima prova coi Mescaleros, alla quale seguirono, appunto, "Global a go-go" nel 2001 e "Streetcore" nel 2003.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.