Sony, un nuovo responsabile unico per il marketing europeo

Arriva dalla V2 il nuovo braccio destro di Julie Borchard, l'executive a cui fanno capo le attività di marketing del gruppo discografico Sony in Europa. Mark Bond, 34 anni, ha assunto con effetto immediato l'incarico di vice presidente marketing per il repertorio europeo con il preciso incarico di creare opportunità di sfruttamento “globale”, sul mercato internazionale, per i successi della casa discografica che hanno origine nei diversi paesi europei e che sono ritenuti potenzialmente esportabili (come fu lo scorso anno, per l'Italia, il caso di Paola & Chiara e come sarà questa primavera il caso del nuovo album dei Lunapop, passati in licenza alla stessa Sony, vedi news).
Durante la sua permanenza in V2, dove era responsabile della divisione che gestiva il repertorio acquisito su licenza, Bond ha portato alla casa discografica di Richard Branson artisti come Tom Jones, in virtù di un accordo con l'etichetta Gut Records valido per tutto il mondo con l'esclusione di Regno Unito, Nord America e Australia (e che ha fruttato alla V2 il suo maggior successo europeo) nonché cataloghi come la Poptones di Alan McGee.
La nomina di un responsabile marketing unico per i territori europei fa seguito alla creazione, lo scorso anno, di un ufficio artistico sovranazionale destinato a selezionare i progetti “locali” ritenuti adatti ad uno sviluppo su base internazionale (vedi news).
Dall'archivio di Rockol - Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.