Sanremo: conferenza stampa dell’organizzazione, si parla di Festival futuri e di superospiti, snobbata la Herzigova

Eva Herzigova: si parla di lei, la si fotografa, forse (anche) la si sogna, ma poi, quando è pronta a rispondere alle domande dell’intera sala stampa, non si sa in definitiva neanche cosa chiederle. Colpa/merito dell’inglese, così indigesto a questo Festival? Eppure c’era un traduttore... E’ che forse la realtà non dovrebbe mai interferire con i sogni. Comunque, divagazioni a parte, la conferenza mattutina dell’organizzazione si è svolta senza troppi colpi di scena, eccezion fatta per una discussione sulla formula dei Superospiti italiani che era stata adottata e poi abortita poco dopo. "Sanremo è vittima di una mentalità assistenziale, da USL, non riesco a capire perché i cantanti in gara dovrebbero sentirsi sminuiti dalla presenza di colleghi italiani quando questo potrebbe portare maggiore attenzione sul Festival", ha detto Mario Maffucci, piccato dalle critiche relative ad un Festival che sembra pensare sempre a soluzioni provvisorie senza seminare mai per il futuro. Eppure, a tutt’oggi, non si conosce neanche il nome del presentatore di Sanremo Top, ribattuta festivaliera in programma tra tre mesi. Vianello, praticamente in diretta, se ne è lavato le mani, a dimostrazione che già a partire dai presentatori si pensa al Festival un po’ troppo a termine. Meglio tornare a parlare di Eva e Veronica, che affiancano Raimondo sul palchetto della sala stampa. L’attrice italiana reagisce in modo un po’ nervoso alle velate critiche sul suo modo di vestire, conferma di avere in ballo una fiction e un film e dice:"Soltanto tra un anno si potrà capire il senso del mio passaggio a Sanremo", cos’è, una profezia o una minaccia? La bionda Eva prima prova a parlare in italiano e poi in inglese, e ci dice che Sanremo è stato importante per l’italiano, per il divertimento e che tra poco arriverà a trovarla suo marito, il batterista dei Bon Jovi Tico Torres. Le chiedono di sbilanciarsi sulle canzoni in gara e lei lo fa: "Mi piace molto il pezzo degli Avion Travel". Seguono altre amenità e poi si va tutti a pranzo.

Dall'archivio di Rockol - Virtual Time, 'Waves Are Calling' #Nofilter per Rockol
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.