Jay-Z difende il suo socio R. Kelly. Nuovi particolari sullo scandalo

”Siamo gente di spettacolo e dobbiamo accettare sia le cose buone sia quelle cattive”. Così Jay-Z ha commentato le recenti accuse di “sesso e videotape con minorenni” del suo socio R. Kelly. “Il mio nuovo album, che uscirà a novembre, s’intitolerà ‘The gift and the curse’, proprio per sottolineare che nella vita bisogna attendersi di tutto e accettare tutto, nel bene e nel male”. Jay-Z, che con Kelly ha realizzato l’album “The best of both worlds”, in uscita il 26 marzo prossimo, ha riferito che il cantante soul di Chicago sta benissimo e che tutta questa brutta faccenda si concluderà presto in maniera positiva.
Intanto John M. Touhy, legale di R. Kelly, ha diramato un comunicato nel quale si legge: “Non esiste nessuna videocassetta con il mio cliente a letto con una minorenne. Tutta questa storia è un falso dall’inizio alla fine. E’ solo un tentativo per screditare il buon nome del mio cliente”.
Kelly dovrà comparire in tribunale il 21 febbraio per un’analoga vicenda, riguardante la minorenne Tracy Sampson, la quale nell’agosto scorso ha denunciato il cantante, chiedendo 250.000 dollari di risarcimento per una relazione che, a sentir lei, sarebbe durata dal maggio 2000 a marzo 2001, nonostante lui fosse sposato e consapevole della minore età della ragazza.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.