Tornano in azione i Blue Oyster Cult, vecchi eroi hard

Tornano in azione i Blue Oyster Cult, vecchi eroi hard
Sono tornati in azione i Blue Oyster Cult, ex campioni della scena hard&heavy anni Settanta. Dagli stadi che riempivano all'inizio di quella decade sono passati, un po' malinconicamente, ai club, ma pare che l'antica magia sia rimasta intatta anche con la line-up un po' rimaneggiata. Della mitica band che combinava visioni apocalittiche a messaggi spaziali sono infatti rimasti in tre (Eric Bloom, Donald "Buck Dharma" Roeser ed Allen Lanier), mentre i fratelli Bouchard sono scomparsi e rimpiazzati da Bobby Rondonelli (Rainbow, Black Sabbath) e Danny Miranda.
Ad un loro recente concerto al "Caprice", un locale di Redondo Beach, California, sentite un po' quali gemme del passato hanno suonato: "Stairway to the stars", "Before the kiss, a redcap", "Burning for you", "Flaming telepaths", "Cities on flame with rock and roll" e "Don't fear the reaper". Più altri 11 brani, tre dei quali inediti. Un nuovo album pare in arrivo, anche se quando non si sa.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.