Bilancio Viacom: male la radio, tiene (grazie ai tagli) MTV

Mentre i due “galli” nel pollaio, Sumner Redstone e Mel Karmazin, non ne vogliono sapere di andare d’accordo (vedi news), la holding americana continua a pagare come tutti i suoi concorrenti la debolezza del mercato pubblicitario, incamerando un deficit di 43 milioni di dollari, 49 milioni di euro, negli ultimi tre mesi del 2001 (lo scorso anno, nello stesso periodo, Viacom aveva registrato invece un avanzo di gestione di 30 milioni di dollari).
A fare le spese della recessione di mercato è stata soprattutto la divisione radiofonica Infinity mentre le cose sono andate leggermente meglio per le emittenti televisive del gruppo, che includono il network nazionale CBS e la TV musicale MTV. Nonostante le spese straordinarie di 67 milioni di dollari sostenute da quest’ultima per riduzioni del personale, i tagli ai costi hanno consentito all’emittente e alle altre reti via cavo del gruppo di migliorare il flusso di cassa del 15 %, a dispetto di una flessione del 4 % nei fatturati.
Music Biz Cafe, parla Enzo Mazza (FIMI)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.