USA, le rockstar ripagano (con parsimonia) il loro paladino in Parlamento

La battaglia di cui si è fatto paladino in Senato, e che ha per obiettivo l’abolizione di una norma di legge che consente alle case discografiche di far valere i contratti artistici oltre il limite standard dei sette anni (vedi news), sta fruttando al senatore Kevin Murray un appoggio non solo politico da parte delle stelle del rock americano.
Il sito americano di HITS Magazine informa infatti che ad una recente raccolta di fondi organizzata dal manager degli Eagles, Irving Azoff, pezzi da novanta della scena musicale come Sheryl Crow, Stevie Nicks, Bonnie Raitt e Trisha Yearwood (oltre ai membri del gruppo di "Hotel California", Don Henley, Glenn Frey, Joe Walsh e Timothy B. Schmitt) sono intervenuti per versare 3 mila dollari ciascuno a supporto delle attività politiche del senatore (3 mila 428 euro: non una gran cifra, ma comunque indicativa che il sostegno nei suoi confronti non è solo di natura morale).
Assai più sorprendente il fatto che anche il più fiero oppositore delle tesi di Murray in parlamento, l’associazione di categoria dei discografici RIAA, abbia effettuato lo scorso anno due donazioni da 1000 dollari ciascuna al senatore: all’epoca, però, il suo progetto di eliminare i “privilegi” dei discografici dallo statuto dei lavoratori californiano non era ancora stato portato all’attenzione del pubblico.
Music Biz Cafe Summer: radio e TV verso il futuro
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.