Nuovo record stabilito dietro al mixer

Da pochi giorni un dj americano, Martin Boss, è entrato nel guinness dei primati: l’artista si è infatti esibito in un set (senza interruzioni) della durata di ben 72 ore, stando dietro ad un mixer dal 1 al 4 febbraio, presso il Vinyl Frontier ad Orlando, in Florida. L’impresa è stata trasmessa in diretta su Internet dal sito www.groovefactory.com e, per riuscire a portarla a termine, è stato necessaria anche la collaborazione delle case discografiche, che hanno fornito i dischi, perché, secondo le regole stabilite, il dj poteva suonare solo pezzi su vinile. Non è ancora ufficiale, ma Martin sembra abbia battuto il vecchio record di circa 48 ore.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.