Def Leppard: 'Oggigiorno non sfonderemmo'

Def Leppard: 'Oggigiorno non sfonderemmo'

Al giorno d'oggi non più esattamente al centro dell'attenzione mondiale, i Def Leppard, che comunque contano sempre su numerose schiere di estimatori, vissero momenti di autentica gloria negli anni Ottanta. Era il 1987 quando il loro quarto album, "Hysteria", straripò sia negli USA sia in Gran Bretagna finendo per vendere 20 milioni di copie; ne furono tratti ben sei singoli, "Love bites", "Pour some sugar on me", "Hysteria", "Armageddon it", "Animal" e "Rocket". Ora il gruppo di Sheffield, fondato nel 1977, sta ri-registrando il back catalogue per una disputa con l'etichetta discografica; e, mentre inizia a prendere forma il prossimo album, per il quale probabilmente la band eviterà lo studio, il chitarrista ha affermato che difficilmente i Leps sfonderebbero se dovessero debuttare oggi. "Sicuramente oggi non ce la faremmo", ha detto Phil Collen. "I tempi sono cambiati. I nostri erano diversi, occorre tenerne conto. Il fatto che noi andiamo ancora in tour e componiamo nuove canzoni è affascinante, credo che abbiamo una gran fortuna. Forse dipende dal fatto che non ci siamo mai fermati. Siamo sinceri. Ci conosciamo da un sacco di tempo e abbiamo fatto tante esprienze, buone e cattive, forse è questo che ci tiene uniti strettamente. Noi veniamo da un background operaio inglese: ho conosciuto un sacco di band e sono deboli nel loro approccio alle cose, per delle schiocchezze  ne fanno un dramma. Le cose che fanno sciogliere gli altri gruppi, noì non ce ne accorgiamo neanche".




Contenuto non disponibile







 Sentito da PennLive, il musicista ha aggiunto che i DL vorrebbero evitare la sala di registrazione. "Non penso che andremo un sudio, oggigiorno puoi fare un disco anche in una roulotte. In tour abbiamo registrato un po' di roba. Potrebbe essere una buona scelta, invece che mettere via un sacco di tempo e dire: 'Adesso andiamo a registrare per un anno'. I pezzi nuovi che abbiamo sono cool, hard rock. Scrivere nuove canzoni è vitale".
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.