Beyoncé all'Onu, video nel Palazzo di Vetro

Beyoncé all'Onu, video nel Palazzo di Vetro

Beyoncé sta per girare un video ambientato nel palazzo dell'Onu a New York. Come informa l'agenzia Ansa, la sala dell'Assemblea generale dell'Onu "si trasforma in un set" per il filmato che accompagnerà la canzone "I was here". La cantante sta collaborando con l'Onu per attirare l'attenzione del pianeta sui problemi legati agli aiuti umanitari nei confronti delle popolazioni disagiate, e ha deciso di girare il video all'interno della sala dell'Assemblea generale. Come batte ancora l'Ansa, "il filmato verrà presentato in anteprima mondiale il 19 agosto in occasione della Giornata Umanitaria Mondiale, istituita nel 2008,  e il Palazzo di Vetro spera che la campagna riesca a raggiungere un'audience di un miliardo di persone". Durante le prove, la cantante, vestita in "lungo" bianco, ha incontrato il segretario generale dell'Onu Ban Ki-moon, che ha elogiato il suo  "nobile ruolo" nella lotta per sostenere i diritti umanitari. Il Palazzo di Vetro, alto 154 metri, venne costruito tra il 1949 e il 1950 su un terreno vicino all'East River a Manhattan e inaugurato il 9 gennaio 1951. La moglie di Jay-Z (insieme nella foto qui sopra) in questi giorni sarebbe presso uno studio di New York, con




Contenuto non disponibile







Hit-Boy (Chauncey Hollis, 25enne produttore), Kanye West ed altri, dove starebbe ammassando un certo quantitativo di brani per il successore dell'album "4" del giugno 2011.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.