Sanremo: la noia corre sull’auditel e per la seconda serata del Festival scendono share e audience

Dai diciotto milioni di spettatori fatti registrare nel corso della prima serata ai poco più di dodici milioni di mercoledì sera: il Festival scende in basso e perde qualche milione di spettatori e circa dieci punti di audience (dal 52% di martedì al 42% di mercoledì). Insomma, la noia delle canzoni sta in agguato e demotiva sempre più il pubblico a seguire la kermesse canora. E’ tanta la voglia di ironia e divertimento che invece è proprio il Dopofestival di Chiambretti e D’Angelo a funzionare, visto che raccoglie quasi cinque milioni di spettatori (la metà del Festival) e fa salire addirittura lo share dal 42% al 44%. Merito delle parolacce di Aldo Busi?

Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.