Inghilterra: 820.000 € di diritti arretrati ad un compositore

Il compositore sessantenne John Anthony potrebbe vedersi versare qualcosa come 820.000 euro di risarcimento per diritti d’autore mai riscossi: questa l’incredibile vicenda, riportata dall’agenzia ANSA, che sta occupando in questi giorni le corti d’oltremanica. Nel 1972, infatti, Anthony scrisse un brano, intitolato “A time for romance”, e lo spedì alla EMI in cerca di un contratto discografico. La casa discografica non lo richiamò mai, ma inserì la canzone nei suoi archivi, che, successivamente, vennero aperti a produttori televisivi e cinematografici. Trent’anni dopo la moglie di John, vedendo il celebre film “Full monty”, si accorse che la canzone scritta dal marito era stata inserita (naturalmente a sua insaputa) nella colonna sonora del premiato lungometraggio. Incuriosito da questa scoperta, e successivamente spronato dal fatto che la società per la tutela del diritto d’autore gli aveva versato, in trent’anni di carriera, solo 3 sterline, Anthony ha proseguito le sue ricerche, che lo hanno portato addirittura ad Hollywood: lo stesso brano, infatti, era andata anche a far parte della colonna sonora di “Jackie Brown” di Quentin Tarantino. Ora la cifra esatta che il signor Anthony si vedrà versare sul proprio conto corrente non è ancora stata definita, anche voci non ufficiali hanno stimato una cifra di risarcimento vicina agli 80.000 euro.
Dall'archivio di Rockol - I dieci migliori album del 1987
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.