Destruction: il nuovo album si chiamerà 'Spiritual genocide'

Destruction: il nuovo album si chiamerà 'Spiritual genocide'

I Destruction, veterani del thrash teutonico sulle scene da una trentina d'anni, sono in procinto di pubblicare (su Nuclear Blast) un nuovo album - che segnerà appunto l'anniversario del loro terzo decennio di attività.
Il titolo del disco è stato ufficialmente svelato (su Facebook) e sarà "Spiritual genocide"; al momento non è disponibile alcuna informazione più dettagliata, a parte il titolo, ma si tratta del primo in cui suona il nuovo batterista Vaaver, sul cui conto la band ha avuto parole lusinghiere scrivendo, sempre su Facebook: "Le registrazioni delle tracce di batteria del nuovo album 'Spiritual genocide' sono terminate! Vaaver ha fatto un lavoro meraviglioso in quello che e il disco più veloce dei Destruction di sempre!".

Il che, unito alla dichiarazione del bassista e cantante Schmier (che ha detto che il nuovo disco "sarà molto più intenso del precedente 'Day of reckoning'! E non era certo un disco blues, quello!"), fa ben sperare - almeno chi nei Destruction cerca intransigenza, violenza e massacro sonoro.



Contenuto non disponibile

 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.