Jay dei Jamiroquai si ubriaca, salta la conferenza stampa

Jay dei Jamiroquai si ubriaca, salta la conferenza stampa

Jay Kay dei Jamiroquai, giunto in Australia per un tour di due settimane in supporto all’album “A funk odyssey”, attualmente nella Top 5 delle classifiche locali, aveva in programma una grande conferenza stampa per illustrare ai giornalisti della Terra di Oz sia il tipo di show sia alcune novità.

Ma appena sbarcato dall’aereo, invece d’andare a riposarsi perché la conferenza si sarebbe svolta il mattino successivo, si è diretto di gran carriera a far visita ai bar di Sydney. Dopo essersi sollazzato in alcuni, si è fatto portare al Tank, un locale notturno, dove si è ingozzato di alcolici. Poi il gran finale: un bel giro, non sappiamo se con fermate, nel quartiere a luci rosse della città. Quindi, in stato penoso, il 31enne inglese è andato in albergo mentre già sorgevano le prime luci dell’alba. Due ore dopo il suo manager l’ha svegliato. Nel salone dell’hotel i giornalisti erano già ai loro posti. Ma Jay non è riuscito a scendere dal letto: la sbronza era stata tosta e gli girava la testa. Dopo un’ora d’inutile attesa i giornalisti sono stati spediti a casa con l’ignobile scusa che l’artista non si era improvvisamente sentito bene. Solo ore dopo, parzialmente ripresosi, il cantante ha confessato che nel corso della nottata si era scolato un’intera bottiglia di vodka.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.