Comunicato Stampa: RISE & SHINE CONTEST REGGAE

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

SABATO 2 FEBBRAIO
AL C.S .LEONCAVALLO

RISE & SHINE CONTEST REGGAE
RITORNA LA ONE-NIGHT 100% REGGAE CON UNA SFIDA TRA I MIGLIORI SOUND SYSTEM ITALIANI: ONE LOVE HI PAWA, GOLDEN BASS, KALY WEED SOUND E ROOTS INNA MIX

Al C.S. Leoncavallo il reggae è di casa, in questa stagione culturale il centro sociale di via Watteau dedica diverse notti al sound reso celebre da Bob Marley, e puntualmente si possono vedere all’opera i migliori sound system italiani e internazionali insieme ad artisti che con il tempo sono riusciti a farsi ascoltare da un pubblico più vasto, come è stato per la notte di capodanno quando il direttore delle cerimonie è stato Mad Professor.
Questa sera in scena ci saranno ben quattro sound system provenienti da diverse parti d’Italia che daranno vita ad un contest, ovvero ad una sfida musicale tutta giocata su bassi e ritmiche in puro stile reggae dove i sound system si alterneranno alla consolle per far saltare e ballare il pubblico. I quattro sound sfidanti saranno: One Love Hi Pawa da Roma, Golden Bass Sound System da Milano, Kaly Weed Sound da Bologna e Roots Inna Mix da Taranto. Tutti e quattro questi gruppi sono affermati a livello nazionale, alcuni di loro, come One Love e Golden Bass sono delle istituzioni nel circuito reggae ed hanno contribuito, grazie al loro coraggio e alla loro attitudine alla reggae music, a creare quel “movimento” reggae che sta diventando un fenomeno con parecchio seguito nelle serate come quella del Leoncavallo.
I padroni di casa Golden Bass sono una crew composta da Kian, Dias e Sal, personaggi unitisi dopo esperienze individuali molto importanti. La loro nascita risale al 1998 nell’ambiente dei centri sociali milanesi, ora sono cresciuti parecchio, sono un punto di riferimento per chi ama il reggae nella metropoli lombarda ed hanno residenza fissa al Tunnel una volta al mese. Altro sound system che parteciperà al contest, i Roots Inna Mix, giovane sound system di Taranto formato da due dj, Tan-J e BombHead, che prediligono un sound su sonorità rub-a-dub con influenze che risentono delle origini del gruppo, ovvero la splendida cornice delle coste pugliesi. One Love Hi Pawa è il re dei sound system italiani, attivi da parecchi anni, nati dalla costola reggae dell’Onda Rossa Posse (la prima posse italiana), un gruppo che spazia con il suono a 360°, dal ragga al reggae classico passando per il rub-a-dub. Ma One Love non è solo un gruppo musicale, è anche un progetto che tende a diffondere il reggae nella penisola, infatti è un collettivo che produce fanzine e che ha un negozio, il One Love Corner che vende esclusivamente prodotti reggae-music.
In ultimo un giovanissimo sound system bolognese, i Kaly Weed Sound, composto da tre membri il cui selecta principale è SupaP, storico reggae-lover della scena italiana; è un sound molto innovativo che suona ragga, genere molto in voga nelle dance hall jamaicane.
Quattro grandi sound per un contest infuocato che ancora una volta aprirà uno scorcio di Jamaica nella notte milanese.
Inizio concerto h. 23.00
Ingresso con sottoscrizione

Informazioni al pubblico:
C.S. Leoncavallo - Via Watteau 7 Milano Tel. 02 6705185 - csleo@tin.it
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.