I Pink Floyd in salsa dance rilanciano nel mondo la dance made in Italy

I Pink Floyd in salsa dance rilanciano nel mondo la dance made in Italy

Rimasta un po’ in ombra per tutto il 2001 (se si esclude Gigi D’Agostino, ormai assurto al rango di superstar internazionale), la dance italiana torna in grande stile alla ribalta internazionale sull’onda dell’ultimo Midem di Cannes (vedi news).
Il pezzo più chiacchierato e conteso tra gli stand del Palais des Festivals, la settimana scorsa, è risultato infatti essere “Another brick in the wall”, rilettura nostrana in chiave house del celeberrimo cavallo di battaglia dei Pink Floyd realizzata a cura del trio toscano degli Hot Coffee (alias Federico Scavo e i fratelli Marco e Simone Di Crescenzio), ribattezzatosi per l’occasione Pink Coffee. I tre produttori-dj-musicisti hanno provveduto a realizzare una cover in piena regola (premunendosi dunque nei confronti di eventuali problemi di autorizzazioni da parte degli interpreti originali) con l’aiuto di turnisti di fiducia, della voce solista di Francesco Corsagli e del coro di bambini Mondo Musica di Pistoia, ricevendo un immediato imprimatur internazionale da parte del dj inglese Pete Tong: il “guru” della scena dance internazionale ha infatti prontamente inserito il brano nella playlist del suo seguitissimo programma per la BBC Radio One, Essential Selection, diffuso anche in Italia sulle frequenze di Italia Network (vedi news).
Il pezzo circola per il momento sotto forma di vinile a una sola facciata: ma la JT Company di Joe T. Vannelli, che per primo lo ha “suonato” in pubblico nelle sue serate al club Old Fashion di Milano, sta attualmente definendo contratti di licenza per tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti e i maggiori mercati europei.
Altrettanto clamore, intanto, sta suscitando a livello internazionale il primo singolo (ancora senza titolo) di Moony, vocalist di DB Boulevard, attuali capoclassifica delle club chart italiane: l'etichetta Airplane! ne ha ceduto i diritti per il mercato inglese in comproprietà alle etichette Cream e Positiva in cambio, a quanto si dice, di un anticipo da record.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.