Bob Dylan, 'Tempest': ascolta qui l'anteprima di 'Early roman kings'

Bob Dylan, 'Tempest': ascolta qui l'anteprima di 'Early roman kings'

E' emersa più o meno accidentalmente in Rete l'anteprima di un brano incluso nel nuovo album di Bob Dylan, "Tempest", trentacinquesimo disco in studio del cantautore atteso nei negozi per il prossimo 11 settembre: la canzone, battezzata "Early roman kings", è stata utilizzata come commento sonoro al trailer della terza stagione della serie televisiva britannica "Strike back", la cui prima puntata (che nella propria colonna sonora includerà un altro brano estratto da "Tempest", "Scarlet town") verrà messa in onda da Sky1 il prossimo 17 agosto.



Evidentemente ispirata ai superclassici del blues "Mannish boy" di Muddy Waters e "I'm a man" di Bo Diddley - seppur parzialmente svincolata dal limite delle dodici battute - "Early roman kings" è un evidente omaggio alla gloriosa tradizione del delta.

Sebbene questa sia la prima volta che l'artista affidi ad un trailer televisivo un'anteprima di un suo brano, Dylan non è affatto nuovo a concedere inediti ad opere cinematografiche: nel 2000 l'originale "Things Have Changed" entrò a fare parte della colonna sonora del lungometraggio "Wonder boys", diretto da Curtis Hanson e interpretato da Michael Douglas, mentre nel 2005 il cantautore registrò "Tell O' Bill" per la colonna sonora del film con Charlize Theron "North Country", e due anni dopo entrò in studio per fissare su nastro "Lucky you", inclusa nella colonna sonora dell'omonimo film con Drew Barrymore.

Prodotto dallo stesso Dylan (per l'occasione accreditatosi con l'abituale pseudonimo di Jack Frost), "Tempest" è stato lavorato presso lo studio di proprietà di Jackson Browne Groove Masters a Santa Monica, lo stesso dove furono fissati su nastro “Together through life” e “Christmas in the heart”. Ad accompagnare il cantautore in sala di ripresa, oltre che la band con la quale da diversi anni si esibisce dal vivo, è stato chiamato anche David Hidalgo dei Los Lobos, già presente in occasione delle lavorazioni dei precedenti due album di Dylan.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.