Elio e le Storie Tese cambiano nome in solidarietà alle Pussy Riot

Elio e le Storie Tese cambiano nome in solidarietà alle Pussy Riot

Non solo il gotha del rock mondiale si sta mobilitando in sostegno delle Pussy Riot, collettivo punk russo sotto processo in questi giorni a Mosca per aver contestato il Cremlino con una provocazione inscenata sul sagrato della cattedrale di Cristo Salvatore, nella capitale russa, lo scorso 21 febbraio: nel giorno in cui alcuni esponenti di spicco del rock d'oltremanica (tra i quali Pete Townshend degli Who, Johnny Marr degli Smiths, Jarvis Cocker dei Pulp, Alex Kapranos dei Franz Ferdinand, Neil Tennant dei Pet Shop Boys e altri), approfittando della visita a Londra in occasione dei Giochi Olimpici del presidente russo Vladimir Putin, hanno lanciato un appello in favore del gruppo per mezzo di una lettera indirizzata al Times, è da registrare una delle primisse reazioni di un nome importante del panorama musicale italiano.

"Gli Elio e le Storie Tese ammirano e sostengono le colleghe Maria Alyokhina, Nadezhda Tolokonnikova e Yekaterina Samutsevich del complesso Pussy Riot, arrestate, attualmente detenute, sottoposte ad angherie e soprusi e mandate a processo dal regime del karateka fascistone Putin per avere cantanto una canzone satirica sul karateka fascistone Putin", ha fatto sapere la band milanese per mezzo di un post pubblicato sul proprio sito ufficiale: "Il fatto che il reato loro contestato sia collegato alle pressioni delle autorità religiose non attenua – al contrario aggrava – le responsabilità e la vergogna di vertici politici e di uno Stato poliziesco degni del miglior Leonida Breznev. In qualità di musicanti che, come Maria, Nadezhda e Yekaterina, hanno spesso cantato le miserabili gesta di similari pupazzi e pupazzetti, gli EelST adottano simbolicamente il nome di battaglia di Pistulino Riot (giocando sul significato di "pussy", in inglese - tra le altre cose - sinonimo colloquiale di organo genitale femminile, ndr) fino all’avvenuta liberazione delle colleghe".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.