Iniziato il processo, James Brown in tribunale

Iniziato il processo, James Brown in tribunale

Come anticipato da Rockol lo scorso 16 agosto, a Los Angeles è puntualmente iniziato il processo nei confronti di James Brown.

Il Godfather of Soul siede sul banco degli imputati in quanto accusato da una donna, Lisa Agbalaya, 36 anni (lui ne ha 68), d’averla licenziata dopo aver respinto le sue avances sessuali. La cifra che la donna chiede a Brown per danni di varia natura non è indifferente: 2 milioni di dollari. Il cantante di “I feel good”, peraltro non nuovo alle corti, non ha commentato la vicenda, ma vari testimoni l’hanno udito a più riprese mormorare “è pazzesco”. Il primo giorno del dibattimento giudiziario è trascorso in schermaglie legali, senza entrare nel vivo della questione. La Agbalaya, ex impiegata presso l’azienda del “padrino”, la New James Brown Enterprises Inc, aveva denunciato il cantante nel maggio 2000, pochi mesi dopo aver perso il posto. Il processo continua.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.