Blink 182: si chiama Boxcar Racer il side-project di DeLonge e Barker

Blink 182: si chiama Boxcar Racer il side-project di DeLonge e Barker
Tom DeLonge e Travis Barker, rispettivamente cantante/chitarrista e batterista dei Blink 182, hanno approfittato di un breve periodo di sosta della band per scrivere e registrare alcune nuove canzoni, definite più sperimentali del solito, che verranno pubblicate verso la metà di maggio 2002 sotto lo pseudonimo di Boxcar Racer. Al progetto partecipano anche il chitarrista Dave Kennedy, amico di vecchia data di De Longe ed ex-membro degli Over My Dead Body, hardcore band di San Diego, e Mark Hoppus, bassista e terzo membro dei Blink 182, che canterà in un pezzo. Il disco, registrato tra Los Angeles e San Diego e prodotto da Jerry Finn, già collaboratore degli stessi Blink 182 oltre che di Rancid, Green Day e Sum 41, è stato descritto come una via di mezzo tra il classico suono pop punk alla Blink, l’hardcore più radicale di gruppi come Fugazi, Quicksand, Refused e il funk-punk dei Minutemen. “I Minutemen suonavano funk” ha dichiarato Barker alla rivista statunitense Rolling Stone, “ma anche fusion, punk e country. Questo gruppo sarà una sorta di esperimento, ma fatto per divertimento. Non mi interessa portare avanti un side-project per diventare famoso, voglio suonare musica per divertimento quindi è probabile che non sarà molto commerciale nè particolarmente radio-frendly”. I Blink 182 avevano recentemente annullato la tournèe europea a causa dei problemi di salute di De Longe, affetto da ernia del disco, ma il musicista, sottopostosi a un intervento chirurgico, ha dichiarato di essersi ormai completamente ristabilito.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.