La strategia secondo Bono: ‘Meglio aggirare le barricate’

La strategia secondo Bono: ‘Meglio aggirare le barricate’
Bono, intervistato da “Oprah”, il mensile che fa capo ad Oprah Winfrey, ha dato lezioni di strategia. Il frontman degli U2, il quale nei mesi scorsi, dopo un paziente lavoro, è riuscito a convincere il Congresso USA ad annullare una parte del debito dei Paesi meno industrializzati, ha detto: “A volte, invece di salire in cima alle barricate, è meglio aggirarle. Poi qualche volta si scopre che il vero nemico non è come pensi”. Bono si è inoltre detto convinto che il presidente statunitense Bush intraprenderà altri passi per aiutare le nazioni africane afflitte dai debiti. “Quando uno non possiede nulla, diventa facile preda dei terroristi. Dio solo sa cosa potrebbe accadere se l’Africa venisse lasciata sulla sua attuale traiettoria”.
Dall'archivio di Rockol - Quel caro vecchio saggio di Bono
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.