Commovente cerimonia per ricordare Stuart dei Big Country. I messaggi dei Clash

Circa seicento amici, conoscenti e fan di Stuart Adamson dei Big Country si sono ritrovati la scorsa domenica sera a Dundermline, Scozia, per ricordare lo scomparso cantante.

Alla Carnegie Hall della cittadina si è svolta una cerimonia davvero commovente. Dopo l'esecuzione alla cornamusa di “Flowers of the forest”, i figli dello sventurato artista, Kirsten di 15 anni e Callum di 19, hanno preso posto tra gli ex colleghi del padre e tutti insieme hanno suonato due vecchie canzoni del gruppo, “Fragile thing” e “Chance”. E' stata proprio “Chance” a concludere, con la gente in piedi e molti visi rigati dalle lacrime, la serata di ricordo. In sala, prima, erano stati letti i messaggi di condoglianze inviati da Mick Jones e Joe Strummer degli Clash, The Edge degli U2 e David Bowie. Nascosti tra il pubblico Fish ed i Runrig, più Sandra, la prima moglie di Stuart.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.