Anche i VIP americani vogliono un figlio ‘prenotato’

Anche i VIP americani vogliono un figlio ‘prenotato’
Robert De Niro, Cheryl Tiegs, James Taylor e Kelsey Grammer: cosa hanno in comune questi famosi personaggi americani? Sicuramente, non solo il talento. Già, perché di recente negli Stati Uniti è nata una nuova moda, o, meglio, una necessità all’avanguardia per avere figli: l’affitto dell’utero. Non si tratta, comunque, di un segreto da nascondere all’opinione pubblica, piuttosto di una “medaglia” da mettere in bella mostra a Hollywood, dove è già popolarissima, o alle più importanti trasmissioni televisive americane come il Larry King Live, come hanno fatto De Niro e la Tiegs. “Ormai”, ha spiegato Shirley Zager, la direttrice della Organization of Parents Through Surrogacy, “a Hollywood questo metodo per fa nascere bambini non solo è legale, ma anche ben accetto”. Affittare un utero, tuttavia, non sarebbe alla portata di tutti: secondo una recente inchiesta costerebbe decine di migliaia di dollari, con cifre record che toccherebbero anche i 270 milioni di lire. (Fonte: Corriere della Sera)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.