Prossime classifiche USA: in Top 40 i Beatles

Prossime classifiche USA: in Top 40 i Beatles

A 42 anni di distanza dal loro scioglimento, tornano nella Top 40 statunitense i Beatles. La prossima chart a stelle e strisce vedrà l'arrivo di "Tomorrow never knows", una compilation "iTunes only" che dovrebbe vendere tra le 10 e le 15.000 copie. La raccolta, che raccoglie quattordici tra i brani "più rock" scritti dai Quattro di Liverpool, include una selezione di classici tra i quali  trovano spazio "Paperback writer", "Back in the USSR", "It's all too much", "Savoy truffle" e "Hey bulldog", alla quale è stato associato anche un breve filmato promozionale disponibile gratuitamente in streaming. La pubblicazione è corredata da un presentazione a cura di Dave Grohl dei Foo Fighters. E' la prima volta che i Beatles pubblicano su iTunes un album non precedentemente pubblicato. Per la Top 10 USA si tratterà probabilmente di una settimana tranquillamente estiva, e che vedrà al primo posto o l'attuale inquilino, il rapper Nas con "Life is good", o quello precedente, la Zac Brown Band con "Uncaged". Entrambi i titoli dovrebbero muovere circa 45-50.000 unità. Le altre otto posizioni vedranno molto probabilente non più di due nuove entrate. Si tratta di "Gossamer" dei Passion Pit e di "Handwritten" dei Gaslight Anthem. "Gossamer" del gruppo electropop del Massachusetts è stato registrato lo scorso anno ma vede solamente ora la luce. "Handwritten" della formazione rock del New Jersey è stato assemblato all'inizio di quest'anno a Nashville. I Passion Pit dovrebbero smerciare circa 30.000 pezzi, i Gaslight Anthem - che come noto apprezzano molto Springsteen - circa 35-40.000. In Top 10 anche la compilation "Kidz bop 22", "Channel orange" di Frank Ocean, "21" di Adele ed "Overexposed" di Maroon 5.
 
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.