Festival di Glastonbury: OK delle autorità. Ci saranno i Pink Floyd?

Festival di Glastonbury: OK delle autorità. Ci saranno i Pink Floyd?
Michael Eavis era col fiato sospeso. Del resto come quasi tutti gli anni. Il patron di Glastonbury, uno dei maggiori festival musicali dell’estate mondiale, attendeva con ansia il verdetto delle autorità preposte ad autorizzare o meno la kermesse, autorità che lo scorso anno si erano opposte ed avevano decretato l’annullamento dell’avvenimento britannico. Ma quest’anno i consiglieri del distretto di Mendip, dopo una riunione durata oltre sei ore, hanno concesso la licenza al veterano promoter, il quale pertanto potrà utilizzare senza problemi il sito ormai “storico” di Pilton, Somerset. Il semaforo verde è per una concessione che prevede 140.000 spettatori, il che trasforma il popolare “Glasto” nel festival maggiore d’Europa. La recinzione “anti portoghesi” (anche in Gran Bretagna fanno i furbi), alta quasi quattro metri, verrà sorvegliata da 663 membri della security. All’interno del sito ve ne saranno altri 610. Eavis ha fatto cenno ad una possibile presenza dei Pink Floyd come headliner di una delle tre serate di fine giugno. La presenza di Rod Stewart è praticamente certa, e si parla dell’arrivo degli Oasis.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.