Il rapper Ja Rule si addormenta durante l'intervista col New Musical Express

Davvero singolare l'esperienza occorsa al giornalista Ted Kessler del New Musical Express. Il reporter del settimanale musicale britannico, mandato ad intervistare il rapper Ja Rule (vero nome: Jeff Atkins) presso l'albergo londinese St. Martins Lane, si è subito accorto che il cantante era stanchissimo. Nonostante le esortazioni della sua coordinatrice della promozione, tale D, presto il rapper si è accasciato sul divano sul quale era seduto anche l'intervistatore, e, dopo essersi avvolto in una coperta, ha infilato i piedi (nudi) sotto le gambe dell'esterrefatto Kessler ed ha chiuso gli occhi. Il giornalista è comunque riuscito ad estorcergli qualche dichiarazione (vuole ritirarsi dopo altri due album, sua moglie non approva il suo stile di vita, ha terminato di girare un film con Steven Seagal), ma poi Ja, dopo aver bofonchiato qualche altra risposta a mezza voce, si è messo a ronfare alla grande. Per la cronaca, questo uno degli ultimi scambi tra il rapper ed il giornalista. Che tipo d'amico sei? "Un buon amico". Anche uno che sa ascoltare? "Eh?". In una persona che cosa cerchi? "Non lo so". Non lo sai? "No". Chi è il tuo migliore amico? "Non so".
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.