Nuovo album per Martha Wainwright a ottobre

Nuovo album per Martha Wainwright a ottobre

E' attesa per il prossimo 15 ottobre la nuova prova in studio di Martha Wainwright che sarà intitolata "Come home to mama". Il disco è stato registrato presso gli studi newyorchesi di Sean Lennon ed è stato realizzato con la partecipazione di Nels Cline (il polistrumentista attualmente militante nei Wilco), Thomas Bartlett (Doveman), Jim White (già batterista dei Dirty Three nonché al fianco di artisti del calibro di Beth Orton, PJ Harvey, Cat Power e Marianne Faithfull) e Brad Albetta, marito della Wainwright.
"Come back to mama" è il terzo capitolo discografico in carriera per la figlia di Loudon Wainwright III - nonché sorella di Rufus - e arriva a tre anni di distanza da "I know you're married but I've got feelings too": "Questo album è il culmine di tutto quello che ho vissuto fino ad ora", ha spiegato Martha in merito, "Tutto per me è cambiato un paio di anni fa e questo disco è una rappresentazione di ciò e del motivo per cui ho iniziato a scrivere canzoni".
La Wainwright si è poi espressa riguardo alla presenza di Yuka Honda (co-fondatrice del progetto Cibo Matto) come produttrice dell'album: "Creare questo disco è stato qualcosa di completamente differente per me. L'approccio di Yuka è stato molto aperto. A volte bastava registrare un demo di una canzone, come me che cantavo nell'armadio per ricreare l'effetto vocale nella stanza chiusa, e lei ci creava intono la traccia intera. In altre situazione avremmo dovuto fare una dam con altri musicisti e provare con delle riprese dal vivo".

Ecco la track list di "Come to mama":

"I am sorry"
"Can you believe it"
"Radio star"
"Proserpina"
"Leave behind"
"Four black sheep"
"Some people"
"I wanna make an arrest"
"All your clothes"
"Everything wrong"  

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.