A fine 2002 un live dei disciolti Snot

A fine 2002 un live dei disciolti Snot
Mike Dowling, ex-chitarrista degli Snot, attualmente in forza ai Soulfly, ha dato gli ultimi ritocchi a “Snot live”, il disco dal vivo della disciolta band californiana che sarà pubblicato verso la fine del 2002. “Questo disco” ha dichiarato il chitarrista, “è per tutti quelli che hanno amato gli Snot e per coloro che avrebbero voluto vederli dal vivo ma non hanno potuto”. Gli Snot si sciolsero nel 1999 in seguito alla scomparsa del cantante Lynn Strait, deceduto in un incidente stradale l'11 dicembre 1998 lasciando incompiute le registrazioni del secondo disco, successivamente pubblicato come album tributo postumo con il titolo “Straight up”. Al disco parteciparono come ospiti numerosi musicisti tra cui Ozzy Osbourne, Jonathan Davis dei Korn, Max Cavalera dei Soulfly, Serj Tankian dei System Of A Down e Brandon Boyd degli Incubus (vedi news). Attualmente Mike Dowling è anche attivamente impegnato nelle registrazioni del prossimo disco dei Soulfly.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.