Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Industria / 24/07/2012

Warner Music, l'americano Mike Caren responsabile mondiale dell'A&R

Warner Music, l'americano Mike Caren responsabile mondiale dell'A&R

La major Warner Music ha un nuovo responsabile a livello mondiale per l'ufficio artistico (quello che in gergo tecnico si chiama A&R, Artists & Repertoire). Si tratta di Mike Caren, manager americano di 35 anni già alla SRC/Loud Records, alla Ruthless Records e poi, dal 1995, alla Big Beat per conto del gruppo Atlantic (di cui è stato ultimamente executive vice president): nel suo nuovo ruolo, e alle dirette dipendenze del presidente e amministratore delegato della divisione musica registrata del Warner Music Group, Lyor Cohen, si occuperà del lancio e dello sviluppo di nuovi artisti per le divisioni  Elektra, Warner Bros. Records e Atlantic coordinando gli uffici A&R del gruppo in tutto il mondo. Oltre a ciò, gestirà in associazione con la stessa Atlantic una nuova società di servizi denominata Artist Partners e destinata a lavorare con artisti autonomi e indipendenti.


 
Dividendosi tra Atlantic ed Elektra (di cui era co-presidente),  Caren ha contribuito negli ultimi anni al successo di artisti come Flo Rida, Cee-lo Green, Bruno Mars ed Ed Sheeran; ha inoltre prodotto dischi di Jennifer Lopez, Kanye West e David Guetta.  



"Mike", ha dichiarato Cohen, "è uno straordinario A&R la cui dedizione è risultata essenziale alla scoperta di molti artisti visionari e al raggiungimento del loro pieno potenziale. Ora potrà canalizzare la sua rara combinazione di abilità musicale, istinto creativo ed energia imprenditoriale verso l'obiettivo dello sviluppo artistico di tutte le etichette di WMG".



"Negli ultimi vent'anni sono stato coinvolto in ogni aspetto del processo creativo", ha ricordato Caren. "Ho imparato quanto possa essere importante l'A&R in ogni fase della carriera di un artista e sono felice di lavorare in una società dove la dedizione agli artisti è al centro di tutto (...). Il mio obiettivo, tanto con WMG che con Artist Partners, è di aiutare gli artisti stessi a realizzare appieno la loro visione sul piano creativo, di marketing e imprenditoriale".