Musica digitale, Euronics partner di Play.me per lo streaming e il download

Play.me, piattaforma musicale del gruppo Buongiorno che gestisce un catalogo di 4,5 milioni di brani in formato digitale, è il partner tecnologico e di contenuti di un nuovo servizio di musica digitale lanciato da Euronics, la catena di prodotti di elettronica di consumo che ha in assortimento anche cd, dvd e Blu-ray musicali.



Il nuovo music store di Euronics entrerà in funzione venerdì 3 agosto, risultando accessibile per il download e lo streaming ai clienti  che in uno qualsiasi dei punti vendita della catena acquisteranno una  "music card" disponibile in tagli differenti (da 5, 10 e 25 euro per il download di 6, 15 o 45 canzoni; da 4 euro per lo streaming di durata mensile). I brani, forniti da etichette major e indipendenti, saranno accessibili sul sito Musicstore.Euronics.it.



"Puntando sulla piattaforma di Play.me abbiamo voluto marcare un netto passaggio verso ciò che crediamo sia il futuro della musica digitale: dare la possibilità a chiunque, in qualunque momento e da qualunque device, di accedere in modo legale a tutta la musica", ha commentato Matteo Montano, Global Head of New Music di Buongiorno. "Siamo quindi molto lieti di essere stati scelti da un gruppo primario come Euronics per lo sviluppo del proprio store musicale, a riprova della nostra leadership in Italia come piattaforma di fruizione di contenuti musicali per brand e aziende".



Sviluppata da Dada.net, la piattaforma Play.me è passata in proprietà a Buongiorno l'anno scorso, in seguito all'acquisizione da parte di quest'ultima della totalità delle quote, comprese quelle precedentemente detenute da Sony Music Entertainment.
 

Dall'archivio di Rockol - 1991, l'ultimo anno d'oro del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.