Il nuovo business di Zelnick (ex BMG): cartoons che diventano musicisti

Gruppi musicali creati ad immagine e somiglianza di cartoni animati di successo: è l’idea singolare che vede associati l’ex amministratore delegato della BMG Strauss Zelnick (protagonista di un brusco divorzio dalla casa discografica tedesca a seguito degli aspri contrasti sopraggiunti con il management della capogruppo Bertelsmann, vedi news), l’impresario (specializzato in boy band) Lou Pearlman e Michael Silberkleit, co-presidente della ditta, Archie Entertainment, che produce i cartoons delle serie The Archies e Josie and the Pussycats.

L’intenzione dei tre è di sfruttare sistematicamente sul mercato musicale le canzoni che fanno da sfondo alle avventure animate, dando una voce e un volto ai loro protagonisti di fantasia. A tale scopo i tre hanno indetto un concorso nazionale al termine del quale Archies e Josie and the Pussycats diventeranno due vere e proprie band destinate a pubblicare dischi e ad esibirsi dal vivo.
Non si tratterà comunque, in nessuno dei due casi, di una prima assoluta: gli inossidabili Archies hanno alle spalle un numero uno nelle classifiche americane, ottenuto nel lontano 1969 con la loro versione di “Sugar, sugar”, mentre più recentemente è stata Kay Hanley, cantante delle Letters from Cleo, a prestare la sua voce al personaggio di Josie.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.