Walt Disney in vendita? 'Sciocchezze'

Walt Disney in vendita? 'Sciocchezze'
Topolino non è in vendita: i dirigenti della multinazionale dell'intrattenimento per bambini (ma non solo) hanno smentito le voci di una possibile cessione del gruppo a società concorrenti, bollandole come “sciocchezze” nelle parole del direttore finanziario Tom Staggs.
L'ipotesi, circolata nei giorni scorsi negli ambienti finanziari a seguito degli insoddisfacenti risultati economici registrati dal gruppo e del conseguente tracollo a Wall Street, è ritenuta poco probabile anche dagli analisti: gli esperti del mercato finanziario sottolineano infatti che i pochi gruppi in grado di raccogliere la cifra richiesta per il take over (si parla di 75 miliardi di dollari) avrebbero poi grosse difficoltà nel fare approvare l'operazione dalle autorità antitrust.
Voci di mercato davano tra le società potenzialmente interessate ad avanzare un'offerta d'acquisto l'americana Comcast (una delle maggiori società nel settore delle telecomunicazioni a banda larga) e la francese Vivendi Universal, titolare della casa discografica Universal Music.
Il catalogo musicale Disney (che comprende le pubblicazioni sull'omonima etichetta, oltre che su marchi Hollywood Records, Mammoth e Lyric Street) è dal settembre scorso passato in licenza per l'Europa (Italia compresa) al gruppo Warner Music.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.