Madonna fugge da un bar. E poi va davvero a caccia?

Madonna fugge da un bar. E poi va davvero a caccia?

Faux pas, e pure doppio, per Madonna.

In due soli giorni la “material mum” avrebbe commesso due errori di valutazione. Il primo, veniale, ha a che fare con la sete. Accorgendosi d’essere assetata, l’altro giorno Madonna, in giro per Londra col marito Guy Ritchie, ha trascinato il consorte al “Blue Bar”. Appena entrata sono scattati i flash. Paparazzi informatissimi? No, c’era una concentrazione di fotografi per il lancio di un libro, “Fame fatale” di Wendy Holden, ma lei non lo sapeva. E così la coppia ha fatto dietrofront ed è letteralmente fuggita. Il secondo è un po’ più grave, e potrebbe costarle il supporto d’una parte dei suoi ammiratori: pare che l’ex signorina Ciccone voglia cimentarsi in una battuta di caccia, attività non particolarmente “in” tra i giovani. Madonna è infatti stata notata (ci dev’essere qualcuno che la segue come un segugio) mentre usciva da Purdey, lussuoso negozio londinese di Mayfair in cui vengono venduti esclusivi articoli per la caccia. Niente doppietta, almeno per ora, ma un cappotto per l’arte (se così la si può chiamare) venatoria. Da qui la supposizione che “Madge” –a proposito, pare che abbia proibito a Guy di chiamarla così- voglia recarsi prossimamente a far strage di pennuti.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.