Gran Bretagna, una market share unica per EMI e Virgin

Potrebbe sembrare un dettaglio meramente tecnico o un escamotage destinato a riverniciare l'immagine pubblica del gruppo in un momento difficile, ma probabilmente non è soltanto questo: in Inghilterra le società EMI e Virgin (appartenenti allo stesso gruppo) hanno richiesto per la prima volta di essere considerate come un'unica entità quando si tratta di calcolare quote di mercato e share di presenza nelle classifiche radiofoniche e di vendita. Il cambiamento è stato voluto dal nuovo team dirigente della società britannica, guidato da Alain Levy, e riflette la volontà di sottolineare l'appartenenza ad una stessa realtà industriale oltre che un'identità di vedute strategiche tra le due etichette, che fino ad oggi avevano sempre tenuto a presentarsi ovunque come entità del tutto autonome.
Se questo sia un indizio di altri e più sostanziali accorpamenti tra le due strutture messi in cantiere dal nuovo management è presto per dirlo, ma è certo che in alcuni paesi (primo fra tutti l'Italia, dove l'organigramma delle due case discografiche vede al vertice una stessa persona, il presidente e amministratore delegato Riccardo Clary) la messa in comune di alcune funzioni e servizi generali facenti capo alle due etichette è già iniziata da tempo, giustificandone la considerazione come un'unica realtà sotto il profilo commerciale ed industriale.
Music Biz Cafe, parla Claudio Buja (presidente Universal Music Publishing)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.