Stasera in tv video rari di Battisti

Stasera in tv video rari di Battisti
Archeologia del pop italiano: nuovi scavi portano alla luce il primo videoclip della musica leggera nostrana. Il protagonista è Lucio Battisti, che in un filmato del 1976 è ritratto mentre sulle note di “Ancora tu” corre forsennatamente nel fango e su un prato, come sulla copertina dell’album “La batteria, il contrabbasso, eccetera”. Ad annunciarlo è Michele Bovi, il giornalista del Tg2 che da qualche tempo propone rarità musicali ricevute in modo alquanto misterioso: “Questo video mi è arrivato su una videocassetta in busta anonima assieme ad altri due filmati inediti di Battisti, che riguardano sue partecipazioni ad una serie di speciali musicali della tv svizzera tedesca nel 1980, cinque anni dopo il ritiro di Battisti dalle scene italiane”. I due video svizzeri faranno parte di un “Tg2 dossier” in onda stasera stessa su Raidue alle 23, intitolato “Canzoni segrete”, dedicato ai collezionisti. Vedremo anche inediti di Claudio Baglioni, Renato Zero, Mina, i Pooh e Gianni Morandi. Mancherà però proprio il video di “Ancora tu”. “Non possiamo ancora trasmetterlo perché stiamo facendo accertamenti legali”, ha detto Bovi. In compenso ci saranno “Una donna per amico”, in cui un baffuto Battisti corteggia una bionda al tavolo di un caffè (vi viene in mente un’altra copertina? Esatto...) e “Al cinema”.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
1 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.