Grazie a Robbie il compositore di 'Somethin' stupid' diventa ancora più ricco

Grazie a Robbie il compositore di 'Somethin' stupid' diventa ancora più ricco
Si chiama Carson Parks, è statunitense e non è tra i nomi più squillanti in circolazione. Nondimeno il signor Parks ha avuto la fortuna di comporre, nel 1966, una canzoncina che a Frank Sinatra piacque molto: si chiamava “Somethin' stupid” e “Ol' blue eyes” la portò al successo l'anno successivo, duettandola con la figlia Nancy. Ed oggi, quasi 35 anni dopo, “Somethin' stupid” vale un mucchio di soldi. La canzone è stata oggetto di remake da parte di innumerevoli artisti (oltre 200), ed ha fatto guadagnare al signor Parks la non disprezzabile cifra di 600 milioni di lire (circa 310.000 euro) all'anno. Il compositore, il quale si becca l'8,5% da ogni copia venduta, più una piccola percentuale per ogni suo passaggio radiofonico, deve ringraziare Robbie Williams. Grazie all'ex Take That, “Somethin' stupid” in Gran Bretagna è stata il singolo della settimana di Natale, ed ancora continua a vendere a badilate: tutti soldi in più, che Parks probabilmente non si attendeva. Il compositore, grazie a quella semplice melodia un po' naif, finora si è concesso una grande casa in Georgia, una limousine e pure uno yacht.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.