Inciso su pietra il testo di 'Kayleigh' dei Marillion

Inciso su pietra il testo di 'Kayleigh' dei Marillion

"Kayleigh is it too late to say I'm sorry?/And Kayleigh could we get it together again?/I just can't go on pretending that it came to a natural end". Era il 1984. Una canzone diversa dalle solite si arrampicava in classifica. Era "Kayleigh" dei Marillion, gruppo allora guidato da Fish, uno scozzesone grosso come un armadio. L'album dal quale era stata ritagliata era "Misplaced childhood", che diventerà il disco più venduto della band raggiungendo il numero 1 delle classifiche britanniche. Il testo recitava anche "Do you remember the cherry blossom in the market square", e sarà proprio nella market square, la piazza del mercato, che sarà collocato il testo, inciso nella pietra, di "Kayleigh". A fornire l'insolito omaggio ai Marillion e a Fish, che scrisse le parole, è Galashiels, cittadina scozzese da 12.000 abitanti peraltro non lontana da Dalkeith, dove nacque Fish. Il cantante, che lasciò i Marillion nel 1988 per dar posto all'attuale Steve Hogarth, scoprirà l'omaggio il prossimo 17 luglio e ha detto: "Chi avrebbe mai pensato che quel momento di tanti anni fa, quando ballai con la mia ragazza sulla neve e lei aveva i tacchi, sarebbe stato immortalato per sempre tanto tempo dopo. E con esso tanti ricordi dei primi concerti in città. Sinceramente commosso".




Contenuto non disponibile








Il video per "Kayleigh" fu girato a Berlino. La donna che si vede con Fish è Tamara Nowy, che successivamnente sposò il cantante.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.