Londra, sarà la Posh Spice ad inaugurare i saldi di Harrods

Si dice che l’apertura dei saldi di Harrods sia l’unico giorno dell’anno in cui gli inglesi perdono il loro aplomb. Quando le porte del grande magazzino di Knightsbridge si aprono, l’orda di clienti irrompe all’interno con la foga di un branco di mufloni. Del resto la merce è bella, a volte stupenda, e gli sconti golosi. Ogni anno il padrone dell’edificio, il signor al Fayed, sceglie una personalità di spicco per inaugurare le tre settimane di saldi folli. Stavolta è toccato a Victoria Beckham. La Posh Spice, nota per il suo shopping selvaggio, aprirà le porte (presumibilmente scansandosi per non finire travolta) alle 9 in punto del prossimo 2 gennaio. Nelle precedenti occasioni l’onore era toccato a Pierce Brosnan ed a Sophia Loren. Per chi fosse interessato, quest’anno i saldi di Harrods si protrarranno fino al 26 gennaio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.