Suede, verso il primo album dopo 10 anni

Suede, verso il primo album dopo 10 anni

Avevano lasciato nel 2002, con "A new morning", disco abbastanza debole, arrivato quando l'interesse per la band era in fase velocemente discendente e che non riuscì ad entrare nella Top 20 britannica. Nel 2010 la reunion dei Suede, inizialmente programmata per un solo concerto benefico, il 24 marzo alla Royal Albert Hall di Londra; una reunion che però finora non ha prodotto alcunché. Ciò non deve meravigliare: il frontman Brett Anderson ha ripetuto in più di una occasione che, piuttosto che mettere assieme un album fatto di brani mediocri, meglio non pubblicare nulla. Una ventina di giorni fa il gruppo, attraverso la sua pagina Facebook ufficiale, ha riferito di essere al lavoro su del nuovo materiale. E ha postato una fotografia che li vede tutti insieme in studio, sotto la guida del produttore che aveva collaborato con loro per i primi tre dischi, Ed Buller. Nel corso dello scorso fine settimana il gruppo fondato a Londra nel 1989 si è esibito al festival Hop Farm Music e ha proposto due pezzi inediti che consentono di iniziare a farsi un'idea di quello che sarà il sesto disco di studio. In un set da 90 minuti, Brett e soci hanno proposto "Sabotage", a dire la verità già fatta ascoltare lo scorso anno, e la nuovissima "For the strangers". Le canzoni, lente, sono state - riportano fonti - ben accolte dal pubblico. All'appuntamento festivaliero la band ha proposto:


'Introducing the band'
'We are the pigs'




Contenuto non disponibile







'Trash'
'Filmstar'
'Animal nitrate'
'She'
'Stay together'
'Sabotage'
'The drowners'
'Killing of a flashboy'
'Can't get enough'
'For the strangers'
'So Young'
'Metal Mickey'
'Heroine'
'The Wild Ones'
'New Generation'
'Beautiful Ones'
'Saturday Night'
'Still Life'.
 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.