Ecco l’ultima canzone di George Harrison, ‘Horse to the water’

Ecco l’ultima canzone di George Harrison, ‘Horse to the water’
“Puoi portare un cavallo all’acqua, ma non potrai farlo bere”: comincia così il brano “Horse to the water”, l’ultimo inciso da George Harrison prima di spirare nella notte di giovedì 29 novembre (vedi news). La canzone è stata inserita insieme ad altre ventuno tracce nel nuovo disco “Jools Holland’s Big Band Rhythm & Blues” del cantante e tastierista degli Squeeze, nonché conduttore televisivo e radiofonico, Jools Holland. “Horse to the water”, composta da Harrison insieme al figlio Dhani (vedi News) è una canzone di rock-blues classico arrangiata dall’orchestra di Jools Holland, che aggiunge al brano una imponente sezione di fiati e cori soul. Nel disco sono presenti anche altri grandi della musica, da Paul Weller a Joe Strummer, da Van Morrison a John Cale fino a Sting ed Eric Clapton.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.