Solo nel 2003 il nuovo album di Sarah McLachlan?

Il nuovo album di Sarah McLachlan potrebbe finire nei negozi solo nel 2003.

La compositrice ha già terminato la lavorazione di nove brani, ma i restanti sono in alto mare: la cantante della Nova Scotia, Canada, si trova in difficoltà, visto che da un lato deve badare a sua madre, gravemente malata, e dall'altro è impossibilitata a sostenere sforzi poiché in avanzato stato di gravidanza. La sua manager, Terry McBride, non ha perso le speranze che il disco possa arrivare sul mercato verso la fine del prossimo anno, ma realisticamente ammette che la pubblicazione potrebbe slittare, appunto, al 2003. Il precedente album dell'artista, "Surfacing", risale ormai a quattro anni fa. Il suo lungo silenzio verrà comunque interrotto il prossimo 8 gennaio, giorno in cui ai negozi statunitensi verranno consegnate le copie di una sua cover dei Beatles, "Blackbird", contenuta nella colonna sonora del film "I am Sam", in uscita sui grandi schermi USA il prossimo 28 dicembre.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.