Los Angeles, ieri sera l'addio alle scene di Glen Campbell

Si è tenuto ieri sera all'Hollywood Bowl di Los Angeles quello che, salvo ripensamenti futuri, è stato l'ultimo concerto dal vivo di Glen Campbell, leggenda del country americano che dopo oltre cinquant'anni di attività ha deciso di ritirarsi dalle scene dopo che, lo scorso anno, gli fu diagnosticata una forma di morbo di Alzheimer: lo spettacolo di ieri sera, l'ultimo del "Goodbye tour", ha visto salire sul palco una nutrita schiera di amici e colleghi del veterano artista, tra i quali Jackson Browne, Lucinda Williams e Kris Kristofferson.

Con una band che vede in formazione ben tre figli di Campbell - Ashley al banjo, Shannon alla chitarra e Cal alla batteria - il cantante e chitarrista ha passato in rassegna, in circa un'ora di set, tanto i suoi storici successi quanto il materiale più recente, compresi i brani estratti dalla sua ultima prova in studio, "Ghost on the canvas", alla realizzazione del quale hanno collaborato, tra gli altri, Billy Corgan, Chris Isaak, e Jakob Dylan.

Caricamento video in corso Link



Il gran finale ha visto schierati sulle assi al fianco di Campbell Jackson Browne, Kris Kristofferson, Lucinda Williams, Jenny Lewis, Watson Twins e Courtney Taylor-Taylor per una versione corale di "Viva Las Vegas".

"Mi piace ancora fare musica", ebbe a dire Campbell annunciando il suo tour d'addio: "Così come mi piace ancora esibirmi per i miei fan. Con questa serie di date darò loro il giusto ringraziamento per essermi stati così vicini nel corso di tutti questi anni". "Glen è ancora un cantante e chitarrista fantastico", gli fece eco sua moglie, Kim: "Ma se per caso dovesse confondersi durante un'esibizione non voglio che la genti pensi che sia ubriaco o cose del genere. Per questo, prima di ogni data, ci accerteremo delle sue condizioni".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.