L'ex-leader dei Love Arthur Lee libero dopo sei anni di carcere

Arthur Lee, ex-cantante e chitarrista dei Love, è stato liberato dopo avere trascorso sei anni in carcere.

Il musicista era stato condannato nel 1996 per possesso illegale di arma da fuoco (Lee aveva avuto problemi precedenti con la giustizia e non poteva tenere armi) e per avere sparato in aria durante un litigio con un vicino. La pena per il primo reato è stata scontata, mentre una corte d'appello della California aveva annullato la seconda condanna, stabilendo che l'accusatore nel processo contro Lee aveva sbagliato persona: un altro uomo infatti si è fatto avanti addossandosi il reato contestato. Ora però potrebbe esserci un nuovo processo per stabilire come siano andate le cose. Comunque, Lee sembra aver resistito bene al periodo di detenzione e pare intenzionato a riprendere in mano la chitarra. Il momento potrebbe essere propizio, visto che i suoi lavori passati sono oggetto di culto per molti appassionati di rock anni '60. I Love infatti sono stati uno dei gruppi-cardine della scena di Los Angeles fra il 1965 e il 1968 e il loro album del '67 “Forever changes” è tuttora considerato uno dei migliori dischi dell'epoca. Periodicamente ristampato, è stato rimesso in circolazione quest'anno dalla Rhino Records, che ne ha curato un'edizione speciale su CD con varie bonus tracks. .

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.